• Chiamaci: (+39) 079 233476
  • info@agapeconsulting.it

Motivare, sviluppare, gestire il personale

4 maggio 2009

5 E per eccellere come capo

Avere personale efficiente e motivato è il sogno di ogni imprenditore…e forse è anche il tuo!
Chi è motivato a lavorare, infatti, mette in gioco più energie e, di solito, ha più successo di chi non è motivato.
Naturalmente, questo si traduce in un maggior successo anche dell’organizzazione per cui si lavora.
Chi dirige o guida altre persone dovrebbe fare i conti con quelle che ho individuato come le "5 E" della motivazione:

  1. Envisioning
    Creare una visione, rendere, cioè, chiari obiettivi e strategie che l’azienda persegue permette a chi ci lavora di predisporsi al percorso, o decidere di starne fuori.Chi gestisce i processi di sviluppo organizzativo ha, così, la possibilità di rispondere alle obiezioni e, se lo ritiene, opportuno, correggere eventuali conflitti.
     

     

  2. Education
    Aiutare le persone ad acquisire o incrementare le competenze (conoscenze, abilità, esperienze) necessarie per mettere in atto comportamenti organizzativi utili a svolgere il proprio lavoro e realizzare la vision.
    La formazione è l’attività attraverso la quale le organizzazioni si occupano di sviluppare le competenze delle persone ma, oltre ad essa, ogni attività che permetta di confrontarsi (meeting, convegni, riunioni, valutazioni dei capi, dei colleghi, dei clienti…) produce occasioni potenziali per imparare. In ogni caso, le persone imparano soprattutto quando ritengono l’apprendimento utile, accessibile, interessante e alla loro portata.
     

  3. Evaluation
    Valutare le prestazioni, premiare i risultati positivi.
    Quello che le persone imparano è molto importante ma, in ogni organizzazione, è ancora più importante che  le persone decidano di applicare al loro lavoro quello che hanno imparato.
    Cambiare abitudini – che è l’aspetto più concreto dell’apprendimento – costa impegno, attenzione e richiede convinzione nei propri mezzi e nel fatto che ogni miglioramento sia riconosciuto a livello materiale e psicologico:
    I cosidetti "sistemi premianti" servono a chiarire cosa, in termini di comportamenti organizzativi, è importante per l’azienda, e a riconoscere gli sforzi e i risultati di chi decide di allinearsi.
     

  4. Empowerment
    Indicare i percorsi per migliorare come azienda, come singoli professionisti, come persone.
    Il presupposto dell’empowerment è che le persone animate dai desideri sono più vitali, più energiche, più creative e cercano di "esserci" in ogn icosa che fanno, quindi anche nel loro lavoro.
    Molte delle aziende che intendono eccellere investono per sviluppare "l’io desiderante" dei collaboratori che ricoprono "ruoli chiave" con programmi di coaching, counseling, mentoring, e con attività di formazione che investono sia la sfera emotiva che quella razionale. Programmi che mirano più allo sviluppo della persona nel suo insieme che a quello specifico della competenza in quanto fonte di business.
     

  5. Empathy
    Ascoltare, capire e far sentire comprese le persone in quanto persone.
    Il bisogno di riconoscimento è, infatti, comune a tutti: quando le persone si sentono trattate come persone si predispongono a dare il meglio di sè.
    L’empatia è la capacità di capire i bisogni e lo stato d’animo degli altri e, nel caso specifico, quello dei propri collaboratori.
    Questa è un’area che coinvolge i cosidetti "stili relazionali e di leadership".
    Non importa tanto se chi dirige ha un approccio più democratico o più autoritario: riconsocere gli altri è un atteggiamento "trasversale" che, nonostante le differenze di stile e di metodo, permette alle persone di sentirsi parte dell’organizzazione e del gruppo di lavoro.
     

     

Se vuoi imparare ad applicare le "5 E" per sviluppare motivazione e risorse dei tuoi collaboratori, sarò felice di mettere a tua disposizione queste mie competenze.
Lavorare per valorizzare il materiale umano, e aiutare a far emergere le potenzialità dell’individuo sono sfide che accetto sempre con grande entusiasmo!

                                                                                                                                             Massimo Fancellu

Corsi consigliati:

Risorse umane: organizzare, gestire, motivare le persone 

Da capo a coach: tecniche e strumenti per l’empowerment

Organizzare e gestire una riunione

L’arte di delegare

Lavorare per obiettivi