• Chiamaci: (+39) 079 233476
  • info@agapeconsulting.it

Saper ascoltare: alcune considerazioni dagli “Aperitivi con il coach”

4 luglio 2016

La comunicazione: un tema sempre attuale, come sempre attuale è la vita.
Perché? Perché c’è sempre da imparare.

E, parlando di comunicazione, una delle cose che sembrano più difficili è proprio ascoltare.
Perchè sentire è facile, ma ascoltare significa prestare attenzione prima (e già questa è un’azione di pochi) e sforzarsi di capire dopo.

Questa seconda condizione dell’ascolto (capire davvero) è una vera rarità. Ed è sempre stata una vera rarità, anche quando non c’erano i social network (spesso accusati ingiustamente).

Per questo, voglio riproporre un estratto sull’ascolto attivo, tratto dagli “Aperitivi con il coach-Come migliorare le proprie relazioni” di fine marzo 2016.

In questo filmato, spiego quali sono le fasi del cosiddetto “ascolto attivo”, dell’ascolto, cioè, strutturato in modo da ridurre al massimo le incomprensioni e i fraintendimenti e creare una relazione più autentica, con meno giudizi e più comprensione.

Una buona relazione non è poi così difficile da costruire se cominciamo da quelle che sono le basi dell’ascolto:

  1. Fare silenzio
  2. Fare domande di approfondimento
  3. Ripetere quello che abbiamo capito

Avrei voluto trasmettervi le ricette segrete del Mago di Oz, ma la verità è che ascoltare sarebbe la cosa più facile del mondo… basterebbe farlo 🙂

E adesso, buona visione e, soprattutto…buon ascolto di questo video!